La nostra pizza a Messina

Pizze buone e speciali, dal sapore autentico

Troppo spesso si associa il mangiar sano a povere verdure cotte al vapore, pallide, dall’aspetto triste e malaticcio. Stasera andiamo a mangiare la pizza a Messina, magari vicino al mare, che poi si fa una passeggiata insieme? C’è anche un quartetto d’archi niente male, a te piace il violino, no? No, grazie per il pensiero, vai pure da sola, io sto in sana e leggera compagnia, sto coi lessi.
La situazione è seria, ma non grave. Allora noi c’è bisogno che scriviamo due righe in più riguardo a cosa intendiamo per vera qualità qui all’Optimus.


Antichi sapori con gusto e originalità

Oltre la buona musica, ciò che allieta la serata, anche una volta terminata la cena, è la ricercatezza di qualità nei prodotti selezionati, con particolare riferimento alle farine integrali e biologiche impiegate per gli impasti delle nostre pizze.
Le proprietà nutrizionali e la loro composizione pura, non raffinata, rendono il prodotto finale più leggero e facilmente digeribile. In che modo? Le farine integrali conservano alcune sostanze importantissime, come sali minerali e fibre, la cui presenza rende meno assimilabili i grassi e gli amidi dei cereali stessi, aiutando la flora batterica intestinale nei processi digestivi e, nel lungo termine, regolando il livello di glicemia.
Tra le farine che usiamo ricordiamo quelle di Kamut, mais, farro, farina di semola di grano duro e di Tumminia, uno dei grani duri antichi siciliani, dalle proprietà favolose. Le farina integrale di Timilia o Tumminia è macinata a pietra; tale processo consente di preservare le sostanze nutrienti originariamente contenute nel grano antico e le relativi benefici legati alla presenza di fibre e al basso contenuto di glutine, valori che rendono l’impasto lavorato con questo tipo di farina altamente digeribile.
Nell’impasto, oltre alle proprietà nutrizionali, si conservano gli aromi caratteristici dei cereali, che regalano nuova linfa vitale alle nostre abitudini alimentari. Grazie alla valorizzazione della biodiversità, si sono riscoperti antichi sapori, soppiantati da quell’omologazione portata dalle filiere produttive moderne che ha provocato un inesorabile impoverimento culturale e alimentare. Semplicemente, ce ne accorgiamo tutte le volte che un cliente dimostra più interesse nella scelta del tipo di impasto piuttosto che manifestare indecisione tra la Maremonti e la Capricciosa. Inoltre, potendo consumare la medesima ricetta di pizza su impasti differenti, si capisce quanto l’offerta qualitativa si sia oltremodo arricchita.
La bontà e i sapori di cui abbiamo ampiamente parlato li ritroviamo anche nel pane e nei crostini d’accompagnamento a paté, salse e golose creme ai formaggi, oltre che nei ghiotti Gonfielli, preparati con l’impasto della pizza, dall’aspetto di un grande panino aperto a conchiglia e, ben visibile, del companatico molto generoso.
Nel pieno rispetto di sensibilità e scelte etiche personali, possiamo modificare appositamente e su richiesta alcune nostre preparazioni per andare incontro alle esigenze di chi preferisce evitare prodotti e derivati di origine animale: la pizza vegana è infatti una delle pietanze che abbiamo più volte sperimentato con successo.
La più grande e speciale pizza a Messina è qui, dai un’occhiata alle fotografie pubblicate nella Gallery del sito e anche nella nostra pagina Facebook. Intanto noi non vediamo l’ora di dirti: buon appetito!


Le nostre birre speciali

Oltre alle birre biologiche e la classica Estrella senza glutine, per i palati più sensibili ed esigenti, o per la scoperta di gusti particolari, proponiamo un menu di birre speciali. Si tratta di storiche produzioni di birra artigianale di origini europee che vantano sapori e aromi unici e davvero particolari. Eccone alcune di cui riveliamo nazionalità e qualche dettaglio interessante: c’è la tedesca, birra affumicata dalla bassa fermentazione; la scozzese, decisamente speziata e ad alta fermentazione; quella inglese con leggere note al Brandy perché maturata in barili intrisi dell’aroma di Cognac; o la belga, più corposa, dal retrogusto fruttato con toni speziati. Questa è una piccola degustazione, non ti resta che venire a trovarci e provare tu stesso la birra che più ti appartiene.